Successo di Balloon all'Expo

Comunicato Stampa n. 4/2015

Balloon, la festa del fumetto e della letteratura per ragazzi, ha riscosso un lusinghiero successo nei due giorni dedicati al fumetto che la Basilicata ha proposto nel suo primo weekend all’Expo di Milano (9 e 10 maggio).
La Regione aveva chiamato Balloon perché proponesse ai visitatori dell’esposizione mondiale un racconto particolare del territorio lucano e della sua presenza all’Expo. Con i fumetti appunto.
I fumettisti di Balloon - Giulio Giordano, Gianfranco Giardina e Clod - hanno disegnato per il pubblico davanti allo stand della regione, attraendo i visitatori.

I disegni a fumetti hanno avuto come tema soprattutto l’acqua, tema che caratterizza la Basilicata in questa esposizione universale e che è stato sviluppato in questo caso con le immagini e gli acquerelli degli artisti.
Lo stand della Basilicata si trova proprio all’incrocio fra l’asse del Decumano e l’asse del Cardo, che formano la grande piazza Italia; è il primo stand della strada che porta al padiglione Italia, alla sede dell’UE e allo stupefacente albero della vita.
Sabato 9, tra l’altro, ha fatto registrare il record dei visitatori sino a questo momento.
E’ stata un’esperienza esaltante” commentano gli organizzatori di Balloon. “E’ stato come trovarsi all’incrocio del mondo, sentirsi parte di un flusso di gente proveniente da tutte le regioni della Terra. Poter parlare con tutti attraverso il linguaggio universale delle immagini, del fumetto, è stato davvero gratificante. Lo stand della nostra regione è accogliente e colmo di ciò che la nostra cultura e la nostra storia hanno prodotto. Essere parte di tutto questo è stato davvero un privilegio”.Successo di Balloon all'Expo
Sui totem e sugli schermi dello stand intanto scorrevano le immagini del fumetto realizzato appositamente per l’occasione e pubblicato dal Giornalino, edito dalla San Paolo, il più longevo e glorioso settimanale per ragazzi d’Europa. La storia a fumetti è ambientata in Basilicata, fra le bellezze del territorio e i suoi singolari prodotti, e si conclude proprio all’Expo nello stand della regione. Anche la copertina del Giornalino riporta la notizia dell’evento, dando appuntamento ai numerosi lettori di tutta Italia e di molte nazioni europee all’Expo con Balloon e la Basilicata.
Questo numero speciale del Giornalino” fanno sapere gli organizzatori “si potrà trovare anche alla festa di Balloon, a Policoro il 30 e 31 maggio. Un’edizione che continua idealmente il discorso avviato qui all’Expo, che ha come tema principale il desiderio della fratellanza universale, del riconoscere e accogliere gli altri, senza distinzioni; proprio come il flusso di gente che si incontra qui all’esposizione universale”.
Il “ Giornalino” è stato donato ai numerosissimi visitatori entrati nella “casa” della Basilicata ed è andato letteralmente a ruba, insieme al piccolo cartonato della tartaruga simbolo di Balloon che invita tutti all’appuntamento di fine maggio nella “regione dell’acqua”.